Una vicina di casa....particolare.. - Veneto Trasgressiva

Una vicina di casa....particolare.. - Veneto Trasgressiva

Eccomi...è un po' che manco dal raccontarvi le mie troiate, ma lo faccio solo quando ne ho veramente voglia. Vi ricordate di me ?, credo e spero di si, dopo i tanti racconti che ho pubblicato....cmq per rinfrescarvi la memoria...sono sempre io la Wanda , signora sposata 45 anni ben portati , seno di grandi dimensioni e culo sodo...devo dire...forse un po' grossom ma ho scoperto che attira molto gli uomini di buon gusto...insomma sono praticamente una cavalla da monta, almeno così dice mio marito. Pensate che quando indosso i vestini estivi di quelli leggeri , che avvolgono il corpo e accarezzano la pelle mettendo in evidenza le parti intime della donna, ebbene quando indosso quel tipo di vestitino, c'è un caro amico di mio marito che dice di sborrare nelle mutande solo a guardarmi. Oggi voglio raccontarvi cio' che mi è capitato con l'arrivo di una nuova vicina di casa....Da poco è venuta ad abitare sul nostro pianerottolo una nuova inquilina, età 48 anni, pensavo fosse single, ma poi ho scoperta che è una divorziata, cmq una donna ben messa fisicamente, veramente direi forse fin troppo bona x l'età che ha. All'inizio solo buongiorno e buonasera e basta, ma poi sapete come succede con le vicine, si comincia a chiacchierare, capita sempre che puo' servire qualcosa e allora abbiamo iniziato ad avere una certa confidenza, Il suo balcone tra l'altro, appoggia proprio al nostro e quindi quando si sta fuori x un motivo o x un altro, è come se l'avessi in casa. Dopo un po' i tempo che ormai abita a fianco a noi , è proprio sul balcone che mio marito ha cominciato a prendere la fissa x lei, in quanto ha il vizio di fare i servizi di casa con abitini molto succinti dai quali fa notare tutte le sue qualità di donna troia, insomma x farla breve , mio marito lìaltra sera mentre scopavamo, come al solito , mi ha raccontato di averla vista fuori al balcone mentre faceva le pulizie di casa e aveva notato che è bona da impazzire, mi dice che ha un culo da sballo , che faceva i servizi non indossando neanche le mutandine che lui ha capito che lo ha fatto volutamente quando si è accorta che c'era lui fuori, quindi proprio x farsi notare e x farlo arrapare...e a quanto pare c'è riuscito, perchè x quello che mi racconta mio marito, gli è venuta una gran voglia di fottersela. Ormai sapete come siamo fatti noi....intendo come coppia....insomma molto aperti e pronti a tuffarci in incotri perversi....Comunque mio marito è convinto che la troia....la nostra nuova vicina , non aspetta altro che sentirsi dire qualcosa da mio marito x portarselo a letto. Tutto questo x dirvi che chiaramente ci siamo organizzati insieme io e mio marito x una nuova grande troiata. Dimenticavo di dirvi che la nuova vicina si chiama Alessandra. Per rendere l'avventura più intrigante, decidemmo che fosse lui a prendere iniziativa e io sarei entrato in scena subito dopo. Cosi' un sabato sera la invitammo a casa da noi x una pizza insieme. La troia accetto' senza esitare e il sabato sera si presento' vestita...o meglio...quasi svestita ...con un abitino estivo a fiori molto attillato, molto corto e molto scollato....insomma si intravedeva ogni ben di dio....proprio come una gran troia, da li' capimmo subito che era come aveva detto mio marito, cioè che aveva proprio intenzione di farsi una grabde chiavata. Sinceramente la cosa mi eccitava molto, soprattutto perchè tra l'altro aveva proprio la faccia di una grande scopatrice, così mentre loro cominciarono achiacchierare io andaai a cambiarmi d'abito e mi misi anche io molto sciolta con abitino da troia e tacchi alti sffinchè anche lei apprezzasse le mie doti fisiche di grande cavalla da letto, intanto pensai...povero marito mio ....in mezzo a due troie come noi se la vedrà brutta....consumata la frugale cena comiciammo a bere un po' di bevande alcoliche x tirarci su e frastornarci....ad un certo punto mi allontanai con una scusa facendo cenno a mio marito di iniziare i giochi, lui capi' subito ed io mi ritirai un momento con la scusa di andare in bagno, ma mi misi a scrutare di nascosto cosa avrebbero combinato. Fu mio marito a prendere iniziativa cominciando a farle i complimenti sul suo fisico da sballo (io di nascosto sentivo ogni cosa ) ad un certo punto sentii mio marito che disse ...Alessandra guarda come mi hai eccitato e tir0' fuori il suo gran cazzo, lei x niente meravigliata si avvicino' a lui e comincio' a fargli un grande bocchino, era bravissima , nonostante le immense dimensioni del cazzo di mio marito , riusciva a prenderselo fino lla gola x intero senza lasciarne neanche un centimetro fuori...quando mio marito arrovo' al punto di massimo sballo, l'alzo' e la sedette sul tavolo, le allargo' le coscie e comicio' a leccarsela x bene facendola gemere ad alta voce. Intanto mi pensai bene di prendere uno dei nostri giochi....un bel fallo a mutandina che avrei potuto indossare in modo da poter fottere sia lei che lui....quando mi convinsi che ormai erano stracotti, entrai in scena e li trovai, lei sul tavolo a gambe aperte e lui che la penetrava in vagina a colpi molto dolci. Mi avvicinai a lei e cominciai a leccare e mordere i capezzoli di quelle enormi tette....intanto lei godeva come una porca e dopo qualche attimo ebbe un primo orgasmo e divento' ancora piu' esigente...gridava dicendo che voleva che le spaccassero tutto...allora a quel punto mi stesi a terra sul tappeto con il mio grande cazzo di gomma all'aria e la feci sedere con la vagina sopra di me facendomi cavalcare come una troia infuocata....e mentre mi cavalcava le inserivo le dita nel buco del culo....finchè ad un certo punto l'ho sentita gridare di goduria...stava x avere un altro orgasmo e fu in quel momento che dissi a mio marito di infilarglielo nel culo e cosi' fece...e non vi dico come ebbe piacere ...a tal punto che schizzo sborra dappertutto, le usci' dalla vagina uno spruzzo esagerato di goduria....e non si fermava chiavava come una cavalla....era proprio come pensavamo una grande zoccola...intanto io ero arrapatissimo e mio marito a stento riusciva a trattenersi a non sburrare...così fermai ogni cosa e decisi di godere un po anch'io e chiesi ad Alessandra di leccarmi il culo e di infilarmi tutto cio' che voleva nel buco del mio culo...ero arrapata come una pazza....lei cosi' fece quindi mi fece sballare ancora di più...poi mio marito si avvicino' e mi penetro' i sui 22cm in culo....che goduria ...che sensazione...dopo pochi attimi il mio primo orgasmo...ahaa...che goduria...mi aarivo' un calore dal culo alla testa...uno sballo eccezionale....Intanto Alessandra mi leccava la vagina mentre io venivo e mio marito continuava a penetrarmi in culo...all'improvviso mio marito ci chiese ad entrambe dove sborrare perchè ormai riusciva più a trattenersi e io gli chiesi di aspettare ancora perchè avevo intenzione di continuare, così feci indossare il fallo ad Alessandra, misi mio marito steso e chiesi ad Alessandra di inculare mio marito...e cosi' gli infilo' il cazzo di gomma nele ventre ....a mio marito piace da morire prenderlo in culo quando sta x venire e cosi' mentre Alessandra lo penetrava...io lo sbocchinavo fino a fargli spruzzare la sborra in aria....che spettacolo..e cosi' con la sborra di mio marito in bocca , concludemmo alla grande baciandoci io ed Alessandra...passandoci la sborra da bocca a bocca.....che grabde chiavata...fu meraviglioso...e da allora...spesso organizziamo grandi cose...che poi vi raccontero'....

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, clicca qui
03/07/2020 19:50

Marco

Molto interessante Hai foto del racconto o tue?

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI